Contadini & pescatori – (di Valeria Ronzani) Giugno 2008

Dopo i finti country gentlemen, dall’Argentario a Capalbio, è il momento degli appassionati dell’ultima autentica Maremma. Campagna che finisce nel mare, gozzi che tornano pieni di pagelli e case di caccia trasformate in locande chic. Per fare i veri signori.

Per chi il parco preferisce guardarlo da fuori, il posto giusto si chiama Podere Cavone. Su una collina a 150 metri di altezza, la vista si perde fino a Punta Ala e all’Isola d’Elba. Qui Anna ha arredato con amore le tre stanze e la suite nella casa degli ospiti, una di quelle che l’Ente Maremma aveva edificato nel primo Novecento, ristrutturata con la cura della figlia architetto. Le colazioni sono il momento mistico, nella veranda che affaccia sulla vallata, circondati dal bel giardino fiorito